Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 16 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterà di accedere ai servizi del sito.


 
Ancora una evasione all' italiana: per gettare i rifiuti
Pubblicato da dzamperini in data 30/07/2015 00:00
Normative di interesse sanitario Uscire di casa per un qualsiasi motivo (anche solo per gettare i rifiuti) mentre si e' agli arresti domiciliari, costituisce evasione.
(Cass Penale VI sez. n.  36123/2014)
Daniele Zamperini

Una donna uscita di casa in pigiama e pantofole mentre era agli arresti domiciliari solo per buttare la spazzatura, era stata condannata per evasione (e la condanna e' stata poi confermata in Cassazione) sull'assunto che qualsiasi "allontanamento, ancorchè limitato nel tempo e nello spazio" è da considerarsi evasione, essendo irrilevanti i motivi che hanno determinato la condotta del detenuto.  A nulla sono valse le considerazioni sull' abbigliamento della donna, certo non idoneo ad un tentativo di evasione.

Secondo la Corte, infatti, il divieto di uscire dall'abitazione senza apposita autorizzazione, è "assai semplice" e di "comune cognizione" e categorico. Anche perché, nel caso di particolari esigenze di vita, chiunque si trovi ai domiciliari, ha la possibilità di chiedere al giudice specifica autorizzazione ad allontanarsi dalla propria abitazione.

Commento personale:
abbiamo gia' parlato in questa testata di "evasioni" dai domiciliar aventi particolari connotazioni umoristiche (come ad esempio la donna che era uscita di casa per aspettare i carabinieri che dovevano portarla in carcere).
Va sottolineato pero' come la detenzione domiciliare sia gia' di per se' un alleggerimento della pena che altrimenti si sarebbe dovuta scontare in regime carcerario; non puo' essere (a modestissimo parere di chi scrive) ridotta al rango di pena "facoltativa", poco piu' di un piccolo castigo da scontare con elasticita' e un po' di sufficienza.

Daniele Zamperini


 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.49 Secondi