Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 36 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterà di accedere ai servizi del sito.


 
I disturbi di personalita' non evitano condanna penale
Pubblicato da dzamperini in data 24/10/2015 00:00
Normative di interesse sanitario
I disturbi della personalità vanno considerati "infermità mentale" ma solo se incidono sulla capacità di intendere e di volere.
Ai fini del riconoscimento del vizio totale o parziale di mente possono essere presi in considerazione anche i disturbi della personalita', ma solo se siano tali da incidere gravemente e concretamente sulla capacità di intendere e di volere dell’agente, e se esista un nesso causale con il reato commesso. (Cass Pen. sez I . 37573/14)
Daniele Zamperini



Un gallerista d' arte era stato ucciso da un soggetto che, avendolo derubato di opere d'arte, le rivendeva ma, messo alle strette dal proprietario, lo uccideva tagliando il cadavere a pezzi e facendo sparire ogni traccia.  
La difesa dell' imputato ne sosteneva l' infermita' mentale, essendo affetto da sindrome psichiatrica borderline.

La Corte d' Assise condannava l' imputato rigettando la concessione delle attenuanti generiche a causa anche della ferocia dimostrata dal reo nel compimento del delitto.

L’uomo ricorreva in Cassazione, chiedendo, a causa del suo disturbo psichico, il riconoscimento della non imputabilità o della diminuita capacità d'intendere e di volere, oppure quanto meno il riconoscimento delle attenuanti generiche.

La Cassazione respingeva il ricorso, in quanto la lucidita' dell’imputato nel commettere il delitto e il movente di natura prettamente economica non lasciavano dubbi sulla sua responsabilita', escludendo che il disturbo della personalita' avesse inciso concretamente sulla sua capacità di intendere e di volere e che l’omicidio fosse causalmente ricollegabile a tale disturbo.
Per rientrare, nel “ristretto novero delle malattie mentali”, ha affermato, difatti, la S.C., i disturbi della personalità devono essere “di consistenza, intensità e gravità tali da incidere concretamente sulla capacità di intendere o di volere, escludendola o scemandola grandemente, e a condizione che sussista un nesso eziologico con la specifica condotta criminosa, per effetto del quale il fatto di reato sia ritenuto causalmente determinato dal disturbo mentale.... nessun rilievo, ai fini dell'imputabilità, deve essere dato ad altre anomalie caratteriali o alterazioni e disarmonie della personalità che non presentino i caratteri sopra indicati, nonché agli stati emotivi e passionali, salvo che questi ultimi non si inseriscano, eccezionalmente, in un quadro più ampio di infermità".

E' stata quindi confermata la condanna per omicidio volontario aggravato.
 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.47 Secondi