Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 19 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterà di accedere ai servizi del sito.


 
Controllare il cellulare del partner puo' essere reato
Pubblicato da dzamperini in data
Normative di interesse sanitario


E' forte la tentazione di dare un' occhiata al cellulare del partner, com si vede fare in tanti telefilm. Naturalmente se e' fatto senza malizia non c'e' problema, ma farlo con prepotenza per esercitare un controllo sul partenr, integra il reato  di cui all’art. 628 c.p (rapina)
(Cass. Penle sez II n. 11467/2015)
Daniele Zamperini


I fatti: un uomo si impadroni' con la forza del cellulare della ex allo scopo di evidenziare presso il padre di lei una serie di messaggi ricevuti dal sospetto amante. 
L' uomo sostenne davanti ai giudici di averlo fatto per uno scopo essenzialmente "morale" di autogiustificazione verso il padre di lei, e non per ottenere un profitto ingiusto (quello che generalmente e' richiesto dall' art. 628 c.p.)   

La Cassazione pero' rigettava l' argomentazione ribadendo che per configurarsi il reato di rapina non occorre che lo scopo sia quello di procurare a se' o ad altri un profitto di natura economica, ma “..il profitto può concretarsi in qualsiasi utilità, anche solo morale, in qualsiasi soddisfazione o godimento che l'agente si riprometta di ritrarre dalla propria azione, purché questa sia attuata impossessandosi con violenza o minaccia della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene.”   

Veniva riconosciuta anche la violazione della liberta' di autodeterminazione della sfera sessuale della donna, che“comporta la libertà di intraprendere relazioni sentimentali e di porvi termine” nonche' il diritto alla riservatezza.  

“L'instaurazione di una relazione sentimentale fra due persone appartiene alla sfera della libertà e rientra nel diritto inviolabile all'autodeterminazione fondato sull'art. 2 della Costituzione.”  

Le azioni dell' uomo sono comunque confermate come antigiuridiche, e l' uomo veniva condannato per rapina.   

 Daniele Zamperini
 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.49 Secondi