Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 16 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Il "ricordino" sottratto all' Hotel puo' costituire reato
Pubblicato da dzamperini in data
Normative di interesse sanitario


A quanto si dice, l' istinto di portar via dall' albergo qualcosina di utile (o semplicemente di sfizioso) e' molto diffuso tra gli italiani (anche se tallonati da spagnoli, francesi e inglesi). Anche se spesso tollerato dagli alberghi, qualche volta si rischiano figuracce clamorose o addirittura una denuncia.


Ne avranno sgradevole ricordo i componenti di quel Consiglio Comunale italiano che, in gita in Giappone per un gemellaggio tra due citta' portarono via statuine e portacenere dall' albergo ignorando che si trattava di opere artistiche di valore e provocando cosi' proteste vivacissime (seguite da immediata restituzione del maltolto), figuraccia internazionale e rischiando addirittura un incidente diplomatico.

Figuraccia piu' contenuta (io ero presente ed ho assistito alla scenetta) fu quella di un illustre professore che, lasciando l' albergo in cui aveva soggiornato per congresso, si vide addebbitare nel conto una cifra extra non indifferente.  Alle sue indignate proteste l' addetto dell' albergo rispondeva seraficamente che l' illustre aveva sottratto e portato via l' anno prima da un hotel della stessa catena due accappatoi di valore. La catena alberghiera si era segnata la cosa nel database e si era presa la soddisfazione di svergognarlo davanti a tutti. Inutile dire che l' illustre pago' senza fiatare e se ne scappo' via con la coda tra le gambe...

I furtarelli "abituali": 
non vengono neanche considerati gli accessori da bagno, come bagnoschiuma, shampoo, cuffiette da doccia eccetera: il set di cortesia viene ormai condiderato quasi un "diritto" dell' ospite.
E' meno comprensibile portar via le pile del telecomando o il telecomando stesso, coperte, posacenere o accappatoi.
E piu' l' ospite e' VIP e piu' ci prova gusto...

Entro certi limiti l' abitudine e' tollerata, non lo e' se gli oggetti (come i vasetti giapponesi o gli accappatoi ) sono di valore: gli alberghi hanno studiato le loro contromisure, come raccontato sopra. Alcune catene, particolarmente suscettibili, hanno addirittura installato dei microcip antitaccheggio sugli asciugamani...

La legge, che non fa distinzione per i dettagli, configura questi comportamenti come furti. Se l'abergo si rivolgesse alle Autorita' si potrebbe incappare addirittura in un procedimento penale.
E' vero per fortuna che gli alberghi, tranne casi particolarmente eclatanti, non hanno interesse a pubblicizzarsi negativamente con provvediementi estremi, ma si avvertono segnali di un irrigidimento, orientandosi  piu' spesso verso il recupero di quanto sottratto. 
Credo che per l' illustre professore di cui ho parlato all' inizio la brutta figura fatta davanti a tanti colleghi sia scottata di piu' di un avviso di garanzia: sentirsi ridere alle spalle scotta, oh si' che scotta, soprattutto ai VIP...

Accorti, quindi, non si sa mai...

Daniele Zamperini

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.44 Secondi