Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 15 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Quando esonerare il paziente da visite fiscali inutili
Pubblicato da dzamperini in data
Normative di interesse sanitario


Quando il medico deve (o puo') proteggere il paziente da inutili adempimenti fiscali. Alcune riflessioni sul problema


Sono contenute nel job act alune nrme riguardanti la malattia del dipendente e i casi in cui è possibile allontanarsi dall'abitazione senza conseguenze grazie a decisioni discrezionali del medico curante.
Qusti infatti puo' apporre sul certificato medico telematico destinato all’Inps il codice E che segnala se, a suo parere, quella persona dovrebbe esonerata dalla visita. L'inserimento del codice esclude automaticamente quel certificato medico dalla banca dati dei dipendenti che possono essere sottoposti a visita fiscale. 
Occorre sottolineare che tale esclusione viene comunque vagliata dall’Istituto di Previdenza. 

Quando inserire il codice E?

E' ovvio che il lavoratore viene esonerato in caso di ricovero presso una struttura sanitaria. Condizioni che rendono attendibile l' esonero possono essere: esistenza di una patologia grave che richiede cure salvavita, pazienti con patologie oncologiche, dializzati. Inoltre infortunio sul lavoro e malattia professionale; malattia correlata a un’eventuale invalidità o menomazione del dipendente con riduzione della capacità lavorativa deve superiore al 66%.

La visita fiscale non puo' essere ripetuta piu' di una volta durante lo stesso periodo di prognosi ma se la prognosi viene prorogata  puo' effettuarsi un nuovo controllo. Lo stesso in caso di ricaduta.

Circa i disturbi psichici spesso chiamati in causa (depressione o attacchi di panico) non c'e' una regola scritta precisa ma ci sono state diverse pronunce di cassazione:

La numero sentenza 6375 del 2011 respinse il licenziamento di un dipendente depresso che, su suggerimento del medico, per riprendersi dalla malattia, usciva a prendere un po’ d’aria. 
Un' altra sentenza sempre riguardante un caso di depressione, e' stata la numero 21621, in cui la Cassazione scrive che: “In casi simili, per giustificare l’obbligo di reperibilità in determinati orari, non è richiesta l’assoluta indifferibilità della prestazione sanitaria da effettuare, ma è sufficiente un serio e fondato motivo che giustifichi l’allontanamento dal proprio domicilio”.

La prescrizione del medico che prescrive di uscire e svagarsi per stare meglio puo' quindi esimere il paziente dalla visita fiscale. Naturalmente la condizione di necessita' deve essere vera ed effettiva, non un semplice “favore” per consentire alle istanze e alle pressioni del paziente !
Quindi e' necessario che eventuali uscite per necessita' contingenti (una visita per un malessere improvviso, oppure la necessita' di acquistare un farmaco urgente) e' bene che siano dimostrate con certificato del medico, con scontrino della farmacia o con altri mezzi probatori.

Daniele Zamperini
P.S.: mentre scriviamo si annunciano modifiche sull’ argomento. Ne riparleremo presto.
 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.47 Secondi