Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 13 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Terapia orale anche nell' iperglicemia grave
Pubblicato da dzamperini in data
Medicina Clinica


Nei casi di diabete tipo 2 di nuova diagnosi con valori elevati di glicemia si possono usare gli antidiabetici orali purchè non siano presenti segni di chetoacidosi o iperosmolarità


Succede non infrequentemente, nella pratica clinica, di imbattersi in soggetti con diabete tipo 2 di nuova diagnosi con valori elevati o molto elevati di glicemia. 

In questi casi si pone il dubbio se iniziare una terapia con insulina per passare solo in un secondo tempo alla terapia orale, quando la glicemia si è ridotta a livelli più accettabili, oppure se non si possa prescrivere ab initio una terapia per os.

In generale le linee guida consigliano la terapia insulinica, ma si potrebbe iniziare con farmaci antidiabetici orali senza che il paziente corra rischi?

Ha cercato di stabilirlo uno studio clinico randomizzato e controllato in aperto. Tra il 2011 e il 2014 sono stati reclutati 100 pazienti afferenti ad un ospedale pubblico a Chicago. 

I partecipanti erano affetti da diabete tipo 2 di nuova diagnosi e avevano valori di glicemia a digiuno compresa tra 300 e 450 mg/dL. I pazienti non dovevano avere chetoacidosi o iperosmolarità.

Dopo randomizzazione i partecipanti sono stati trattati con una combinazione di saxagliptin/metformina (rispettivamente 5 mg e 2000 mg/die) oppure glipizide (10 mg/die),

Il follow up è stato di tre mesi.

La glicemia a digiuno si ridusse al termine del follow up a 137 mg/dL nel gruppo saxagliptin/metformina e a 129 mg/dL nel gruppo glipizide. Nello stesso tempo l'emoglobina glicata si ridusse, rispettivamente, a 6,8% e a 6,9%.

L'ipoglicemia fu meno frequente nel gruppo saxagliptin/metformina ma l'ipoglicemia grave non si verificò in nessun paziente.

Che dire?

Lo studio dimostra che nei pazienti con diabete di nuova diagnosi e valori elevati o molto elevati di glicemia si possono usare anche farmaci per os purchè si tratti di forme stabili, senza segni di chetoacidosi o iperosmolarità. Questo è molto importante in quanto nei pazienti con chetoacidosi o iperosmolarità la terapia insulinica è mandatoria.

D'altra parte lo studio non fa che confermare una pratica già messa in atto da molto medici.
Ovviamente i pazienti vanno attentamente monitorati e seguiti, soprattutto nelle prime settimane, per potenziare eventualmente la terapia orale oppure passare all'insulina se necessario.



Renato Rossi


Bibliografia


Amblee A et al. Combination of saxagliptin and metformin is effective as initial therapy in new-onset type 2 diabetes mellitus with severe hyperglycemia. J Clin Endocrinol Metab 2016 Jun; 101:2528.

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.39 Secondi