Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 32 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Profilassi con antibiotici nella BPCO
Pubblicato da dzamperini in data 22/06/2021 00:00
Medicina Clinica


La profilassi antibiotica riduce la frequenza delle riacutizzazioni nella BPCO moderata/grave.


La BPCO è caratterizzata da periodiche riacutizzazioni con tosse produttiva, febbre, aggravamento della dispnea.

Per valutare l'utilità della profilassi con antibiotici è stata efefttuata una revisione sistematica della letteratura con metanalisi [1].
Sono stati identificati RCT con una durata da 12 a 52 settimane.
I pazienti arruolati soffrivano di una forma moderata o grave di BPCO ed avevano un'età compresa tra 64 e 73 anni.

Si è visto che i macrolidi riducono le riacutizzazioni del 33%, i chinolonici dell'11%. Incerta è risultata l'efficacia delle tetracicline.

La qualità di vita dei pazienti non sembra sia migliorata in modo significativo dalla profilassi antibiotica: solo i macrolidi portavano ad un miglioramento che però non è stato giudicato clinicamente significativo.
Gli eventi avversi sono stati minori con il trattamento con macrolidi rispetto al placebo.
La comparsa di resistenze batteriche è una preoccupazione legittima che però non ha potuto essere valutata da questa revisione.

Che dire?

La revisione suggerisce che la profilassi antibiotica con macrolidi o chinolonici può essere utile nel ridurre le riacutizzazioni nei pazienti con BPCO moderata o grave. Tuttavia, considerato il rischio di insorgenza di resistenze batteriche, ci sempbra ragionevole riservarne l'uso a pazienti che soffrono di riacutizzazioni frequetni e/o gravi.
Gli autori calcolano che su mille pazienti trattati con profilassi antibiotica si abbia una riduzione di 49 eventi avversi gravi.
Da ricordare che anche l'uso di uno steroide inalatorio si è dimostrato efficace nella riduzione delle riacutizzazioni.


Renato Rossi


Bibliografia

1. Mathioudakis JS et al. Prophylatic antibiotics for adults with chronic obstructive pulmonary disease: a network meta-analysis. Cochrane Daabase Syst Rev. 2021 Jan 15.

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.58 Secondi