NON e' obbligatorio presentare in farmacia la tessera sanitaria
Data:
Argomento: Normative di interesse sanitario


La pretesa di molte farmacie che il paziente presenti la nuova tessera sanitaria per poter ritirare le ricette ha creato numerosi disagi. Una nota del Ministero ha chiarito che tale pretesa non e' legittima e che la presentazione della tessera non e' obbligatoria.

Il 1^ Gennaio 2008 e’ entrata in vigore la norma prevista dalla legge Finanziaria che impone l’ apposizione del Codice Fiscale dei pazienti sugli scontrini rilasciati dalle farmacie. In seguito a cio’ molte farmacie hanno preteso l’ esibizione della tessera sanitaria in modo da facilitare la cosa mediante l’ apposito lettore, rifiutando la dispensazione dei farmaci ai pazienti che ne erano sprovvisti. La cosa ha creato numerosi disagi soprattutto nei casi di soggetti (familiari, badanti) incaricati da altri all’ acquisto dei farmaci.
Il Ministero della Salute, in una nota del 15 gennaio, ha chiarito invece che tale esibizione, pur essendo auspicabile al fine di velocizzare le procedure,  non e’ obbligatoria.
“ Nel dettare, infatti, il regime applicabile, in via transitoria, sino al 31 dicembre 2007, la citata disposizione normativa prendeva espressamente in esame l’ipotesi che l’acquirente non fosse il destinatario del farmaco, non ne conoscesse il codice fiscale o non avesse con sť la tessera sanitaria.
L’alternatività posta in questa ultima norma consente di affermare che l’esibizione della tessera sanitaria al momento dell’acquisto del medicinale non è da ritenere, in via esclusiva, l’unica modalità prevista anche ai fini della corretta applicazione del precedente comma 28.
Pertanto, qualora l’assistito non sia in grado di esibire la tessera sanitaria, il farmacista è comunque tenuto a rilasciare uno scontrino contenente il codice fiscale dell’assistito, quando questo sia comunicato dal cliente con altra modalità (compresa la dichiarazione verbale)”.





Questo Articolo proviene da Scienza e Professione - (Daniele Zamperini Medico)
http://www.scienzaeprofessione.it

L'URL per questa storia è:
http://www.scienzaeprofessione.it/modules.php?name=News&file=article&sid=82