Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Il futuro dell'intelligenza artificiale conversazionale
Pubblicato da dzamperini in data 21/03/2024 00:00
Opinioni extraprofessionali



Le linee di ricerca future della IA comprendono diverse applicazioni in ambito clinico.


In precedenti articoli abbiamo descritto alcune delle possibili applicazioni di chatGPT, il più famoso e collaudato dei cosiddetti LLM (Large Language Model) (1,2 ).
Le prestazioni del sofware sono contemporaneamente affascinanti e inquietanti. In particolare è sbalorditiva la capacità di conversare con il soggetto che pone le domande (i cosiddetti prompt) anche se il sistema funziona in realtà come una sorta di pappagallo digitale.
Si basa infatti sul linguaggio ed è addestrato per prevedere la probabilità di una data sequenza di parole, in base al contesto di quelle che la precedono.
In pratica sceglie le frasi che hanno più probabilità di avere un senso rispetto a ciò che lui ha “studiato”. In fondo non sarebbe altro che un pappagallo che ripete frasi che NOI abbiamo scritto da qualche parte (internet, libri e repository vari) senza capirne in alcun modo il senso.
Le linee di ricerca future (in questo ambito il futuro è molto più vicino che nella normale percezione) comprendono diverse applicazioni.
Si elencano e commentano di seguito le principali nel setting clinico (3).

  • Monitoraggio in real-time e analisi predittive
  • Utilizzo dei dati dei dispositivi indossabili, dei segni vitali e degli esami di laboratorio per realizzare sistemi di alert, valutazioni di rischio e analisi di predittività
  • Medicina di precisione e trattamenti personalizzati
  • Analisi di dati specifici dei pazienti, compresi quelli genetici, dei biomarkers e dei precedenti trattamenti effettuati per produrre terapie personalizzate e possibilità di prevedere gli esiti clinici a livello individuale
  • Telemedicina
  • Realizzazione di assistenti virtuali basati su chatGPT con possibilità di problem solving per i pazienti, informazione e supporto alle cure domiciliari comprese le interazioni medico-paziente virtuali
  • Interazione con i sistemi di cura esistenti come le cartelle elettroniche
  • Realizzazione di maggiore interoperabilità, scambio di dati, sintesi, comunicazioni protette, utilizzo di note cliniche non strutturate ovvero dati non concepiti per essere direttamente leggibili da una macchina o integrati con altri, per esempio anamnesi, appunti, conversazioni, immagini che, elaborati, diventato strutturati, cioè leggibili dai software.

La comprensione del linguaggio naturale è al centro dell'IA conversazionale e i miglioramenti in quest'area hanno un impatto diretto sull'efficacia dei sistemi di IA e si propongono di limitare alcuni dei bias che abbiamo in precedenza descritto (4 ). Le tendenze emergenti riguardano non solo i progressi della tecnologia, ma anche i cambiamenti nel modo in cui percepiamo e interagiamo con l'IA (5).

Miglioramento della comprensione del linguaggio naturale
I recenti progressi hanno permesso all'IA di comprendere meglio il contesto, riconoscere le sfumature del linguaggio e generare risposte più coerenti. Il risultato potrebbe essere una capacità di conversazione più sofisticate e simile a quelle umane.

Interazione multimodale
Mentre l'interazione basata sul testo è lo standard attuale, il futuro è rappresentato dai sistemi multimodali, in grado di interagire utilizzando una combinazione di testo, voce, immagini e forse anche risposte tattili.

Intelligenza emotiva (affective computing)
L’obiettivo è riconoscere e rispondere in modo appropriato agli stati emotivi degli utenti, dando vita a interazioni più empatiche e coinvolgenti.

Più solida consapevolezza del contesto
Realizzazione di sistemi di IA in grado di comprendere e ricordare meglio il contesto nel corso di conversazioni più lunghe e più significative, più simili ai discorsi umani.

Esperienze personalizzate
Migliore comprensione delle preferenze individuali degli utenti per interazioni sempre più personalizzate. L'IA sarà in grado di adattare il proprio stile di comunicazione, di fornire contenuti e raccomandazioni adattate al singolo caso e di imparare dalle interazioni precedenti per migliorare continuamente le proprie prestazioni.

Misure di privacy potenziate
Progressi nell'apprendimento federato e nella privacy differenziale per offrire potenti esperienze di IA proteggendo i dati degli utenti.

IA etica ed equa
Migliorare le misure di equità, trasparenza e mitigazione dei pregiudizi nei sistemi di IA, rendendoli più responsabili e affidabili.

Conclusioni
Le nuove tecnologie dischiudono entusiasmanti frontiere ma anche radicali cambiamenti nelle relazioni tra l’uomo, le macchine e se stesso. Peraltro la specie umana si è sempre adattata alle invenzioni che ha creato, ha saputo modificarsi e modificare la propria realtà. Sicuramente, come affermato da E.Hoffer, scrittore e filosofo americano: “In tempi di cambiamento, chi continua ad imparare erediterà la terra: chi ha smesso di farlo sarà preparato per agire in un mondo che non esiste più”.

Giampaolo Collecchia, Riccardo De Gobbi, Roberto Fassina


Bibliografia
1)http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=8204
2)http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=8173
3)Liu J et al. Utility of ChatGPT in clinical practice. J Med Internet Res 2023; 25:e48568
4)http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=8208
5)Kamps B S. Manuale di AIOLOGIA http://www.hiv.net/AIOLOGYHandbook www.hiv.net/AIOLOGYHandbookwww.hiv.net/AIOLOGYHandbook

 
Links Correlati
· Inoltre Opinioni extraprofessionali
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Opinioni extraprofessionali:
Criticita' procedurali e tecniche sulla Ricetta Elettronica



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Scienze Varie

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.40 Secondi