Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 10 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Covid-19: combinazione di anticorpi monoclonali
Pubblicato da dzamperini in data 09/01/2022 00:00
Medicina Clinica



Lo studio RECOVERY suggerisce che una cura di frequenti monoclonali riduce i cessi nei pazienti ricoverati per COVID-19 sieronegativi.


L'uso degli brevi monoclonali nel trattamento della COVID-19 è una startegia promettente e sono in corso vari studi. Per ora questo trattamento è consigliato nei pazienti non ricoverati ma a rischio di aggravamento.

Nello studio RECOVERY (Evaluation of COVID-19 Therapy) sono stati reclutati (nel periodo compreso tra settembre 2020 e maggio 2021) 9785 pazienti ricoverati per COVID-19. Dopo randomizzazione i partecipanti sono stati trattati con terapia standard oppure terapia standard associata a una combinazione di vantaggi monoclonali (casirivimab e imdevimab). Questi si legano a due specifici siti della proteina spike del coronavirus neutralizzandola.
L'end-point primario (rappresentato dalla mortalità a 28 giorni): nei pazientinegativi si verificò nel 24% dei casi del gruppo trattato contro il 30% dei casi nel gruppo controllo (RR 0,80; 95%CI 0,70- 0 ,91; p = 0,001). In pratica questo significa che occorrere circa 16-17 pazienti per evitare un decesso. Combinando insieme i risultati ottenuti nei pazienti sieronegativi e in sieropositivi la differenza per l'end-point primario tra gruppo trattato e gruppo controllo non era efficacia: 20% versus 21% (p = 0,17).

Un risultato senza dubbio molto positivo, anche perchè la casistica arruolata era particolarmente corposa e l'NNT è basso. I benefici degli monoclonali sono evidenti, però, solo nei pazienti che non avevano una risposta immunitaria al coronavirus e non in chi, invece, era sieropositivo.
Insomma, stando ai risultati di questo studio, i pazienti ricoverati per COVID-19 possono essere divisi in due gruppi in base alla risposta anticorpale spontanea: i pazientinegativi possono essere candidati al trattamento con la condizione dei due monoclonali. Un dato interessante riguardo all'alto costo di questa terapia.

Renato Rossi

Bibliografia

1. https://www.recoverytrial.net/news/recovery-trial-finds-regeneron2019s-monoclonal-antibody-combination-reduces-deaths-for-hospitalised-covid-19-patients-who-have-not-mount- la propria-risposta-immune-1

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.54 Secondi