Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Rivalsa ASL sul medico che sbaglia scatta anche dopo transazione
Pubblicato da dzamperini in data 29/09/2014 00:00
Normative di interesse sanitario Un medico radiologo non ha refertato un tumore polmonare che, rimasto misconosciuto, ha poi  portato alla morte del paziente. La ASL risarciva i familiari in transazione, ma la Corte dei Conti richiede al medico il recupero della cifra.
 Daniele Zamperini


Un medico radiologo ospedaliero non aveva refertato un tumore al polmone nonostante (come hanno accertato diverse perizie) fosse ben visibile nella radiografia avendo un diametro di oltre tre centimetri. Solo parecchio tempo dopo, iniziati i disturbi dovuti al tumore, questo veniva diagnosticato da altri sanitari. Dato lo stato di avanzamento della malattia, il paziente decedeva successivamente.

La ASL competente ha risarcito i familiari con la somma di 250.000 Euro.
La Corte dei Conti, trattandosi di un errore gravemente colposo, ha iniziato un procedimento di rivalsa nei confronti del medico, chiedendo il risarcimento del danno erariale.

Commento personale:
Non e’ stata ancora emessa la sentenza definitiva ma la vicenda permette di sottolineare alcuni aspetti importanti:
La maggior parte dei medici dipendenti da ASL o da Enti Ospedalieri non dispone di una polizza assicurativa personale, che e’ vista per lo piu’ come inutile spesa. Essi confidano soprattutto, infatti, nella copertura da parte dell’ Ente di cui sono dipendenti.

Tale copertura pero’ non prevede, nella maggioranza dei casi, il dolo o la colpa grave, per cui il danno puo’ essere risarcito dall’ Ente ma con possibilita’ di rivalsa sul sanitario.
Siamo tutti al corrente delle convulsioni legislative di questo periodo, per cui e’ stato prima proclamato l’ obbligo assicurativo per tutti i medici, poi se ne ventila l’ abolizione. In questo clima di incertezza, indipendentemente dagli esiti finali, il consiglio e’ quello di stipulare, in ogni caso, una polizza assicurativa personale che copra gli eventuali vuoti lasciati dagli Enti.
E’ una spesa in parte detraibile, ma in ogni caso (parere personale, naturalmente) la tranquillita’ non ha prezzo.

Daniele Zamperini
 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.32 Secondi