Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 15 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Il "succhiotto" sul collo costituisce violenza sessuale
Pubblicato da dzamperini in data
Normative di interesse sanitario


Non si tratta di semplice gesto di affetto, ma di un consapevole marchio di possesso, ed esprime carica erotica e sessuale (Cass. III pen. n. 47265/2016)


Un uomo e' stato condannato a 6 anni e 2 mesi per violenza sessuale e lesioni personali aggravate ai danni dell' amante.
Venivano contestate diverse condotte (palpeggianti sul seno e sulla zona pubica, rapporto sessuale) tra cui il fatto di aver lasciato un "succhiotto" alla donna con l'intenzione precisa di "marchiarla" in modo visibile "a chiunque fosse interessato ad una relazione con lei". 

A sua difesa l' uomo sosteneva che il segno non aveva riguardato zone erogene e dunque non poteva essere interpretato come atto di natura sessuale.

La Cassazione ha contestato questa tesi: la natura sessuale dell'atto preesiste alla volontà dell'agente in quanto "appartiene all'elaborazione scientifica ma è anche espressione della cultura di una determinata comunità in un determinato", di cui l' imputato e' consapevole.
Inoltre, va escluso che l'atto sessuale venga circoscritto ai soli "toccamenti delle zone (immediatamente) erogene del corpo, con esclusione di tutte le altre".

Nel caso di specie, la Corte ha ritenuto evidente che il succhiotto sul collo della donna avesse natura sessuale, trattandosi di un atto, comunemente definito "morso d'amore (per la carica di passionalità e ardore che lo caratterizza)  che  consiste in un livido causato dalla suzione con le labbra di una parte dell'epidermide o da un bacio molto aggressivo" e che non si sostanzia in un mero "toccamento" delle labbra ma necessita di un'attività "prolungata" sul corpo che, per la sua durata e intensità, esprime senz'altro "quella carica erotica che il concedersi con piacere alla bocca altrui comporta". 
L' imputato aveva pienamente colto l' aspetto "sessuale" del gesto avendone fatto strumento di "una riaffermata (e malintesa) signoria sulla donna con un simbolo (il livido lasciato sul collo) che vuol significare un'intimità sessuale esattamente percepibile e percepita come tale dai consociati senza necessità di ulteriori specificazioni". 
Il ricorso veniva rigettato e la condanna confermata.

Commento: 
e' frequente che, nel corso di "giochi d' amore" pienamente consensuali possano rimanere sul corpo del partner segni che potrebbero essere oggetto di difformi interpretazioni, addirittura di violenza. E' importante esserne consapevoli perche' puo' essere molto difficile dimostrarne l' innocenza e la consensualita'...

Daniele Zamperini

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.52 Secondi