Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 25 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterà di accedere ai servizi del sito.


 
Micropermanenti: puo' bastare il riscontro obiettivo
Pubblicato da dzamperini in data 14/05/2019 00:00
Normative di interesse sanitario


 

Il danno provocato da microlesioni permanenti a seguito di sinistro stradale va risarcito anche in assenza di esami strumentali (es. radiografia e TAC) se riscontrabili obiettivamente.  Le modifiche sono state introdotte dal decreto legge "Cresci Italia"  (Cass. Civ.  n. 5820/2019).


I fatti: In seguito a sinistro stradale il Giudice di merito, dopo CTU, aveva accertato la totale responsabilità del sinistro e disposto il risarcimento per la vittima.

Il CTU aveva accertato un danno permanente del 2% in seguito al cosiddetto "colpo di frusta".

In appello la sentenza veniva riformata e la vittima otteneva il riconoscimento delle spese mediche ma le veniva negato il ristoro del danno biologico permanente in quanto le lesioni erano state accertate solo clinicamente e mancava l'accertamento strumentale.

Contro questa decisione l' interessata ricorreva in Cassazione contestando che il danno biologico permanente ove accertato in sede di visita medico legale va risarcito anche in assenza di esami strumentali.
Infatti, sosteneva l' interessata, vi sono malattie e menomazioni che, pur prestandosi ad un riscontro clinico, obiettivato dall'esperto medico legale, non si prestano per loro natura ad un riscontro strumentale.

La Cassazione accettava la tesi avallando la risarcibilita' delle microlesioni accertate mediante riscontro clinico o visivo, ma che non siano accertabili strumentalmente.

I giudici si richiamano a quanto stabilito dalla L. n. 27/2012, di conversione del c.d. Decreto "Cresci Italia" (D.L. n. 1/2012), nonché alla giurisprudenza, anche costituzionale, che ha interpretato negli anni la normativa.

In particolare, con i commi 3-ter e 3-quater dell'art. 32, la L. n. 27/2012 ha introdotto due previsioni che hanno inciso direttamente sui criteri di accertamento del danno alla persona che sia derivato da sinistri stradali e che abbia prodotto postumi permanenti in misura non superiore al 9% della complessiva validità dell'individuo.

Malgrado i contrasti in materia i giudici concludevano che non e' indispensabile l'accertamento clinico strumentale

Il rigore che il legislatore del 2012 ha dimostrato di voler esigere, si legge in sentenza, non può essere inteso nel senso che la prova della lesione deve essere fornita esclusivamente con l'accertamento clinico strumentale.

E' sempre e soltanto l'accertamento medico legale a stabilire se la lesione sussista e quale percentuale sia ad essa ricollegabile. Tale accertamento medico, secondo un'interpretazione costituzionalmente orientata, non puo' essere imbrigliato con un vincolo probatorio, in quanto il diritto alla salute e' un diritto fondamentale garantito dalla Costituzione e la limitazione della prova della lesione non può che essere conforme a criteri di ragionevolezza.

Quindi la liquidazione del danno biologico, sia temporaneo che permanente, e' legato a un rigoroso riscontro obiettivo in rapporto alla singola patologia.
L' espressione  "suscettibile di accertamento medico legale" significa che il danno biologico, per poter essere risarcito, deve essere obiettivamente sussistente e rilevabile sulla base di una corretta criteriologia medico legale.

Sono percio' risarcibili i danni i cui postumi non siano "visibili", ovvero non siano suscettibili di accertamenti "strumentali", a condizione che l'esistenza di essi possa affermarsi sulla base di una ineccepibile e scientificamente inappuntabile criteriologia medico legate.

Nel caso in oggetto il CTU aveva evidenziato di aver accertato la patologia a carico del rachide non con i riscontri strumentali ma con riscontri clinici (visivi).

La sentenza d' Appello veniva percio' cassata e rinviata per verificare se l'invalidità permanente lamentata dalla ricorrente fosse o no comprovata sulla base di criteri oggettivi o se, in concreto, la patologia dedotta sia suscettibile di riscontro oggettivo soltanto attraverso l'esame clinico strumentale. 

Daniele Zamperini

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.64 Secondi