Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 20 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Alfa-fetoproteina
Pubblicato da dzamperini in data 15/04/2022 00:00
Varie utilità per il medico



Una breve sintesi sull'utilità del dosaggio dell'alfa-fetoproteina.


L’alfa-fetoproteina è una globulina sintetizzata dal fegato fetale.

Negli individui non in gravidanza un aumento dei valori dell'alfa-fetoproteina si può riscontrare soprattutto in alcuni tumori (fegato, testicoli e ovaie).
Però può riscontrarsi elevata anche nelle cirrosi ed è un indice di prognosi cattiva.
Invece ritrovare valori elevati nell'epatite acuta è indicativo di una buona capacità rigenerativa del fegato.

Di solito si richiede l'esame qualora l'obiettività, la clinica e l'ecografia mostrino una massa sospetta a livello epatico o delle gonadi (testicoli o ovaie).

Si usa anche per il follow up delle neoplasie epatiche o germinali in quanto ritrovare un'alfa-fetoproteina elevata depone per una recidiva.
Nei pazienti con epatite cronica valori elevati di alfa-fetoproteina (soprattutto l'AFP-L3) possono indicare una evoluzione neoplastica.

Non è indicato invece l'uso dell'alfa-fetoproteina a scopo di screening oncologico dato che la proteina può essere aumentata in varie condizioni come per esempio con l'uso dei contraccettivi orali o nella BPCO e nella fibrosi polmonare.

In gravidanza i valori aumentano con l'avanzare della gestazione. Ritrovare valori molto elevati può essere un segnale di morte intrauterina del feto o di malformazioni fetali, mentre una diminuzione si può avere se il feto è affetto da morbo di Down.
Nel bambino i valori si normalizzano entro il 24° mese di vita.


Renato Rossi

 
Links Correlati
· Inoltre Varie utilità per il medico
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Varie utilità per il medico:
Modulo per sana costituzione uso scolastico



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.50 Secondi