Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Serve il permesso di costruzione per abitare stabilmente in un camper
Pubblicato da dzamperini in data 26/08/2023 00:00
Normative di interesse sanitario


Un camper posto su un terreno agricolo e abitato stabilmente necessita di permesso di costruzione, altrimenti operano le norme sulla demolizione (Consiglio di Stato n. 3669/2023) 


Un soggetto, in attesa di assegnazione di casa popolare per se’ e per il nucleo familiare, aveva adibito ad abitazione un camper parcheggiato in un terreno agricolo.
In assenza di titolo edilizio completava inoltre la sua sistemazione mediante un allacciamento elettrico,  uno scarico in vasca interrata e un collegamento per approvvigionamento idrico. Installava inoltre dei servizi accessori come un barbecue un gazebo, ecc.
L’amministrazione comunale contestava tale sistemazione ingiungendo la demolizione delle opere abusive. 
Finita dinanzi al TAR, la vicenda si risolveva dapprima con una sentenza favorevole al Comune. L’ interessato ricorreva allora al Consiglio di Stato sostenendo che il TAR non avesse tenuto conto della natura precaria e amovibile dei manufatti dallo stesso installati, peraltro caratterizzati da limitata consistenza volumetrica.

Il Consiglio di Stato respingeva l’ appello.

Secondo il CDS costituiscono interventi di nuova costruzione, soggetti a permesso di costruire, "l'installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee". 

"Per opera di carattere precario – specifica il Giudice amministrativo - deve intendersi quella, agevolmente rimovibile, funzionale a esaudire un'esigenza fisiologicamente e oggettivamente temporanea (es. baracca o pista di cantiere, manufatto per una manifestazione, ecc.), destinata a cessare dopo il tempo, normalmente breve, entro cui si realizza l'interesse finale che la medesima era destinata a soddisfare (cfr., tra le altre, Cons. Stato, n. 7792/2019; n. 150/2018)”.

Il carattere di temporaneita’, chiariscono i giudici "deve essere escluso allorquando vi sia un'oggettiva idoneità del manufatto a incidere stabilmente sullo stato dei luoghi, essendo l'opera destinata a dare un'utilità prolungata nel tempo, ancorché a termine, in relazione all'obiettiva e intrinseca natura della stessa (Cons. Stato, n. 5762/2017)".

Va fatto riferimento, inoltre, non tanto alla temporaneita’ soggettivamente attribuitagli dal costruttore, ma piuttosto alla sua oggettiva idoneità a soddisfare un bisogno non provvisorio attraverso la perpetuità della funzione (Cass. Pen., n. 5350/2007).

Nel caso di specie, conclude il CDS, "non sono ravvisabili elementi atti a comprovare che i camper e l'ulteriore manufatto soddisfino il requisito della precarietà come sopra descritto, anzi - dalle affermazioni del ricorrente - risulta come egli abbia utilizzato gli stessi per stabilirvi la residenza al fine di fronteggiare le necessità abitative primarie del proprio nucleo familiare in attesa di assegnazione di un alloggio popolare".

L'appello, quindi, veniva respinto.

Daniele Zamperini

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.40 Secondi