Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Dall' informativa possono essere escluse solo complicanze eccezionali
Pubblicato da dzamperini in data 15/01/2024 00:00
Normative di interesse sanitario



Il medico deve informare il paziente, prima del trattamento sanitario, di tutti i rischi prevedibili, anche quelli rari. Restano esclusi solo quelli molto altamente improbabili (Cass  16633/23)



I fatti:
un paziente, operato di ernia del disco vertebrale, accusava postumi consistenti in sintomatologia dolorosa ingravescente e ineliminabile. Chiedeva percio’ il risarcimento dei danni sotto il duplice aspetto dell’ errore nell’ esecuzione dell’ intervento e dell’ omessa informazione circa la possibile insorgenza della complicanza dolorosa.

In primo grado le richieste dell’uomo erano state respinte; in Appello invece veniva riconosciuto il risarcimento, pero’ per la sola violazione delle procedure di consenso.

La Cassazione confermava la sentenza di Appello specificando che andava risarcito il solo danno morale derivante dagli esiti dolorosi inattesi seguiti all’ intervento, di per se’ ben eseguito.
La struttura sanitaria sosteneva l’ assenza di ogni coinvolgimento in quanto trattavasi di complicazione eccezionale verificabile nel 5% dei casi. Ma la Corte qualificava tale percentuale  non «altamente improbabile, essendo piuttosto a essa assegnata una percentuale di verificazione (5%) bensì bassa ma tuttavia non a tal punto da potersi qualificare nei termini anzidetti».

Confermava percio’ il diritto al risarcimento per omessa informazione.

Commento personale:
La sentenza della Cassazione chiarisce che una complicazione prevedibile nella percentuale del 5% non puo’ considerarsi eccezionale, e quindi il paziente ne va doverosamente informato. Non offre indicazioni, pero’, sulla soglia percentuale che possa qualificare l’ eccezionalita’ della cosa: 4%? 3%? Ancora piu’ bassa? Non determinabile?

Come  puo’ regolarsi il medico che deve presentare al paziente l’ informativa? 

Ovviamente più si abbassa la soglia della percentuale di probabilita’ più il modello di consenso dovra’entrare nei dettagli ed estendersi per contenuto. Cio’ comportera’ una mole talvolta eccessiva di informazioni che il paziente, generalmente estraneo alle tecniche statistiche, potrebbe non essere in grado di cogliere e interpretare nella sua effettiva portata. 

Al medico resta comunque l’ obbligo di abbinare alla completezza quantitativa dei dati, una analoga completezza qualitativa ed espositiva, senza rifugiarsi dietro lo scudo della eccessiva rarita'  dei casi, nella speranza che in futuro questo aspetto possa essere meglio definito.
Poi, speriamo bene...

Daniele Zamperini

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.45 Secondi