Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Epatite C: consensus Conference dellíNIH
Pubblicato da dzamperini in data 27/12/2009 10:39
Archivio storico
Pubblicate nel novembre 2002 le conclusioni della Consensus Conference sull’epatite C organizzada dal NIH nel giugno dello stesso anno.



I Medici di Medicina Generale in particolare devono prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Nella maggior parte dei casi, ad un test positivo per la presenza di anticorpi contro l’HCV deve seguire la conferma mediante saggio qualitativo su RNA di HCV.
  • Il trattamento di scelta è composto da interferone pegilato e ribavirina: la risposta sostenuta a questa terapia risulta del 40-50% per i pazienti con genotipo HCV tipo I e del 75-80% per i pazienti con genotipi virali tipo 2 e 3.
  • La maggior parte dei pazienti con livelli di ALT persistenti normali hanno biopsie che mostrano la presenza di malattia a bassa attività. Non vi è consenso se praticare biopsie epatiche e trattare pazienti di questo tipo.
Alcuni pazienti con ALT persistenti elevate mostano alla biopsia minime caratteristiche infiammatorie e assenza di fibrosi. Questi pazienti possono non essere trattati. Le preferenze dei pazienti possono giocare un ruolo nella strategia terapeutica di questi casi a basso rischio. Se il trattamento è rimandato si deve attuare un follow-up periodico.

  • Dalla parte opposta dello spettro vi sono pazienti con fibrosi e cirrosi. Questi pazienti mostrano un basso tasso di risposta alla terapia antivirale, ma alcuni dati suggeriscono come la malattia possa avere un andamento più lento se trattata.
  • Nelle coppie eterosessuali in cui un partner sia HCV positivo, il rischio di trasmissione è molto basso. Non viene raccomandato l’uso di anticoncezionali di barriera, anche se si ricorda che, pur essendo il rischio basso, esso non è uguale a zero.
Daniele Zamperini - 2003
Fonti:

National Institutes of Health consensus Development conference

Management of Hepatitis C: 2002

Hepatology 2002 Nov; 36: suppl 1: S1-S252

 
Links Correlati
· Inoltre Archivio storico
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Archivio storico:
Certificato di malattia nei giorni festivi



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.46 Secondi