Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 20 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterà di accedere ai servizi del sito.


 
Sulla sessualita’ del minore i genitori non possono sapere
Pubblicato da dzamperini in data 07/02/2011 00:00
Normative di interesse sanitario
In seguito ad una richiesta di parere, il Garante Privacy ha stabilito che anche il minore ha diritto a mantenere la riservatezza sulla propria vita sessuale, anche in confronto dei genitori.

Tale principio e’ stato espresso nel Bollettino n. 121 di novembre 2010.
(Daniele Zamperini)



I Fatti: un genitore, avendo rinvenuto prodotti contraccettivi nella stanza della figlia minorenne, (dodicenne) ha richiesto alla ASL, nella veste di genitore, di accedere a qualunque documentazione sanitaria riguardante la figlia, allo scopo di verificare se tale farmaco fosse stato prescritto da un medico (e forse anche per individuare il sanitario in questione o chiedere ulteriori informazioni).
 
Il Garante ha negato questo accesso, non permettendolo neppure col consenso della minore, per la probabilita’ che tale consenso possa venire estorto.

Il Garante ha sottolineato come la possibilita’ di rivolgersi a consultori al fine di una procreazione responsabile e’ consentita anche ai minori, anche senza che i genitori ne vengano informati (L. 194 del 22/5/78 art. 2); lo scopo di questa norma sarebbe quella di evitare che i minori ricorrano a pratiche clandestine.

 
Alcune considerazioni:

Questa decisione del Garante puo’ tranquillizzare i medici dei Consultori nei casi, non infrequenti, in cui i genitori dei minori intendano far valere (contra legem) il loro potere di tutela per conoscere le eventuali prestazioni effettuate sui figli.

D’altra parte questa norma (come forse anche altre concernenti la sfera della sessualita’) sembrerebbe confliggere con la normativa generale che affida ai genitori (o ad altre figure tutelari) il potere di conoscere e di decidere al posto del soggetto non “maturo”, ovviamente nel suo interesse.


Non appare chiaro il motivo per cui, nella sfera sessuale, si presuma una maturita’ ed una autonomia piu’ precoce che in altri settori, e perche’ l’ eventuale volonta’ dei genitori debba essere considerata presuntivamente contraria o nociva per i minori, al punto di rifiutarne l’ intromissione senza deroga alcuna, perfino nei casi in cui esista il consenso degli stessi.minori.


Eppure un genitore avrebbe il dovere (oltre che il diritto) di istruire ed educare il minore e proteggerlo da eventi dannosi e non voluti, cose che certo non puo’ fare se la legge stessa gli impedisce di conoscere se cio’ sia necessario, ed in quale misura.

 
Perche’, ci chiediamo, il sesso e gli argomenti ad esso attinenti devono costituire materia di norme “eccezionali” che derogano e magari perfino appaiono contrastare con le normative generali?

Una questione di importanza? Eppure altri settori ugualmente importanti (come ad esempio la salute) non godono di altrettante deroghe.

 
Non sta certo a noi rispondere a tali domande, ma sulle leggi “speciali” pensiamo che occorra sempre essere diffidenti…

Daniele Zamperini

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.48 Secondi