Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 17 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
IVA e prestazioni sanitarie
Pubblicato da dzamperini in data
Normative di interesse sanitario
L’ Agenzia delle Entrate ha chiarito, con Circolare n. 4 del 28.01.2005, alcuni aspetti controversi circa l’ assoggettabilita’ di alcune prestazioni mediche all’ IVA.

La questione si era posta dopo le sentenze della Corte di Giustizia Europea ( sentenze del 20 novembre 2003, cause C-307/01 e C-212/01) che aveva ribadito l’ obbligo di IVA per le prestazioni mediche di carattere peritale.



Sintetizzando la lunga Circolare, la questione puo’ essere cosi’ riassunta:

  • Sono e restano esenti da IVA le prestazioni e le certificazioni finalizzate, in modo diretto o indiretto, alla tutela della salute del singolo o della collettivita’.
  • Sono soggette ad IVA le certificazioni di tipo "peritale" non riconducibili a questi fini.

  • Per quanto riguarda specificatamente le prestazioni dei Medici di Famiglia, sono esenti da IVA, anche quando rese dietro pagamento di un corrispettivo, le prestazioni rese dai medici di famiglia nell'ambito delle proprie attività convenzionali e istituzionali, comprese quelle attività di natura certificativa strettamente connesse all'attività clinica resa ai propri assistiti e funzionalmente collegate alla tutela della salute delle persone, intesa anche come prevenzione.
    A titolo esemplificativo:
    - certificati per esonero dalla educazione fisica;
    - certificazione di idoneità per attività sportiva;
    - certificati per invio di minori in colonie o comunità;
    - certificati di avvenuta vaccinazione.

    Sono invece soggette ad IVA le prestazioni di natura peritale, cioè quelle tendenti a riconoscere lo status del richiedente rispetto al diritto all'indennizzo o al diritto ad un beneficio amministrativo o economico.
    Ad esempio:
    - Certificazione per assegno di invalidità o pensione di invalidità ordinaria;
    - Certificazione di idoneità a svolgere generica attività lavorativa;
    - Certificazioni peritali per infortuni redatte su modello specifico;
    - Certificazione per riconoscimento di invalidità civile.

    Sono gratuite e quindi non soggette ne’ a pagamento di un corrispettivo ne’ dell’ IVA determinate prestazioni la cui obbligatorietà deriva per legge dalla natura dell'attività esercitata. Si tratta ad esempio di:
    - dichiarazione di nascita, dichiarazione di morte;
    - denunce penali o giudiziarie;
    - denunce di malattie infettive e diffusive;
    - notifica dei casi di AIDS;
    - denuncia di malattia venerea;
    - segnalazione di tossicodipendenti al servizio pubblico;
    - denuncia di intossicazione da antiparassitario;
    - denuncia della condizione di minore in stato di abbandono;
    - certificati per rientro al lavoro o per rientro a scuola a seguito di assenza per malattia.

    determinate prestazioni la cui obbligatorietà deriva per legge dalla natura dell'attività esercitata. Si tratta ad esempio di:- dichiarazione di nascita, dichiarazione di morte;- denunce penali o giudiziarie;- denunce di malattie infettive e diffusive;- notifica dei casi di AIDS;- denuncia di malattia venerea;- segnalazione di tossicodipendenti al servizio pubblico;- denuncia di intossicazione da antiparassitario;- denuncia della condizione di minore in stato di abbandono;- certificati per rientro al lavoro o per rientro a scuola a seguito di assenza per malattia.
Esame di casi particolari:

Esempi di certificazioni esenti da IVA:

a) i controlli medici regolari, istituiti da taluni datori di lavoro o da talune compagnie assicurative, compresi i prelievi di sangue o di altri campioni corporali per verificare la presenza di virus, infezioni o altre malattie;
b) il rilascio di certificati di idoneità fisica ad esempio a viaggiare;

c) il rilascio di certificati di idoneità fisica diretti a dimostrare nei confronti di terzi che lo stato di salute di una persona impone limiti a talune attività o esige che esse siano effettuate in condizioni particolari.

Attivita’ medico-legali di tipo peritale: soggette ad IVA

Accertamenti medico-legali effettuati dall'INAIL, sulla base di convenzioni stipulate con aziende, connessi alle istanze di riconoscimento di "cause di servizio" presentate da lavoratori dipendenti in relazione ad infortuni, stati di infermità, inabilità assoluta o permanente: soggetti ad IVA

, sulla base di convenzioni stipulate con aziende, connessi alle istanze di riconoscimento di "cause di servizio" presentate da lavoratori dipendenti in relazione ad infortuni, stati di infermità, inabilità assoluta o permanente: Prestazioni rese dalle commissioni mediche di verifica in relazione alle istanze di pensione di invalidità, se libero-professionali: soggette ad IVA

Prestazioni
rese dai medici libero professionisti componenti delle Commissioni mediche per le patenti di guida: esenti da IVA
Le somme dovute dagli utenti per questi fini sono esenti da IVA. Visite mediche

dagli utenti per questi finisonoper il rilascio o il rinnovo di patenti: esenti da IVA
Prestazioni del medico competente: esenti da IVA

Prestazioni di chirurgia estetica: esenti da IVA

Prestazioni intramoenia di medicina legale: soggette ad IVA (fatturate dall’ Ente).

Per le prestazioni effettuate anteriormente a questa circolare, valgono i principi enunciati dall’ Agenzia delle Entrate in data 11/06/2004: " qualora il medico abbia seguito le indicazioni ministeriali che prevedevano il regime di esenzione, per il principio di tutela del legittimo affidamento, è esclusa nei suoi confronti l’applicazione di sanzioni.".
Alcune precisazioni e considerazioni:

  • L’ aliquota IVA da applicare e’ quella del 20%
  • La fatturazione di prestazioni soggette ad IVA comporta alcuni obblighi fiscali (tenuta di registri, versamenti periodici, commercialista) che hanno un costo aggiuntivo per il medico.
  • Resta salvo il diritto, per il medico, di effettuare prestazioni e certificazioni gratuitamente; qualora invece richieda il pagamento, deve rispettare le tariffe minime dell’ Ordine, ma non e’ obbligato a tenersi sul minimo.
  • Il sanitario che effettui prestazioni soggette ad IVA in modo assolutamente raro e saltuario puo’ quindi valutare la convenienza di effettuarle gratuitamente; in alternativa e’ consigliabile tener conto, nella scelta della tariffa da applicare, di queste spese aggiuntive.
Daniele Zamperini (2006)

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.55 Secondi