Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Il medico deve curare, non limitarsi a suggerire il ricovero
Pubblicato da dzamperini in data 09/09/2012 19:05
Normative di interesse sanitario
Un medico, se richiesto di un intervento che non e’ in grado di effettuare, deve comunque attivarsi e fare tutto cio’ che e’ in suo potere per salvaguardare la salute del paziente ( Cass. IV penale 13547/2012)

 Daniele Zamperini

I fatti:
un diciannovenne si era recato in Pronto Soccorso per un importante ascesso dentario.

Il sanitario di P.S. dimetteva il ragazzo senza incidere l’ ascesso. Visitato da un dentista, questi non incideva l’ ascesso ma consigliava ricovero ospedaliero. Un secondo dentista teneva un analogo comportamento. Riportato al P.S. veniva nuovamente dimesso. Il giorno successivo, finalmente ricoverato, decedeva per una mediastinite secondaria.

Le corti di merito condannavano i due medici di P.S. per non aver provveduto colposamente a tentare di risolvere (seppure in tempi e circostanze diverse) la grave situazione di infezione locale e non aver provveduto ne’ ad un intervento, ne’ al ricovero.

Anche i due dentisti venivano condannati in quanto, pur essendo in possesso di una adeguata qualificazione professionale che avrebbe consentito loro di diagnosticare o correggere correttamente la situazione, non avevano neppure segnalato agli altri sanitari la effettiva gravita’ dello stato morboso, limitandosi a consigliare genericamente il ricovero "senza assicurarsi che i medici di destinazione fossero informati in modo preciso della gravita' della situazione e a supporto fosse trasmessa un'adeguata documentazione medica".

In particolare, con espresso riferimento al secondo odontoiatra (operante presso una struttura pubblica) la Suprema Corte ha ricordato che una volta che il paziente si presenta presso una struttura sanitaria chiedendo la erogazione di una prestazione professionale, il medico, in forza del “contatto sociale”, assume una posizione di garanzia della tutela della sua salute ed anche se non può erogare la prestazione richiesta deve fare tutto quello che è nelle sua capacità per la salvaguardia dell'integrità del paziente, contestando appunto che "pur avendo una qualificazione professionale che gli avrebbe consentito di effettuare una precisa diagnosi della patologia" del paziente "cosi' da redigere una certificazione medica idonea ad agevolare l'opera dei successivi sanitari interventi, anche segnalando l'urgenza, si limito' ad invitare il paziente e i genitori a recarsi all'ospedale".

 
Veniva quindi confermata la condanna dei sanitari, con pagamento delle spese processuali.

 
Links Correlati
· Inoltre Normative di interesse sanitario
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Normative di interesse sanitario:
Tutti in pensione alla stessa eta': lo dispone la CEE



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 3
Voti: 1


Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Normative di interesse sanitario

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.32 Secondi