Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Farmaci e Gravidanza
Pubblicato da dzamperini in data 17/04/2015 00:00
Medicina Clinica  L’Agenzia Italiana del Farmaci ha iniziato una Campagna di comunicazione sull’impiego dei farmaci in gravidanza. Si tratta di un progetto scientifico e sociale di grande respiro che mira alla diffusione di informazioni certificate e corrette sull’impiego dei farmaci e ad orientare le scelte prescrittive all’insegna dell’appropriatezza.

La campagna “Farmaci in gravidanza” nasce dall’esigenza dell’Agenzia Italiana del Farmaco di informare la popolazione e gli operatori sanitari sull’importanza di un uso corretto e appropriato del farmaco in gravidanza.


 Gli obiettivi che la campagna si propone sono di modificare la percezione negativa sull’impiego dei farmaci in gravidanza; di sensibilizzare sull’importanza di assumere il farmaco laddove ritenuto necessario dal medico nei modi e nelle dosi da lui indicate; diffondere agli operatori sanitari conoscenze scientificamente validate sull’impiego dei farmaci in gravidanza in relazione a patologie comuni o intercorrenti specificatamente individuate.
La campagna di comunicazione si propone, inoltre, di definire i seguenti messaggi principali:
1. il farmaco in gravidanza, quando necessario e prescritto dal medico, deve essere assunto per la salute della donna e del proprio bambino;
2. non curarsi mette a rischio la salute del nascituro e la propria;
3. una malattia cronica che richiede cure farmacologiche non e’ incompatibile con la gravidanza; è opportuno parlarne con il proprio medico;
4. la sostituzione di un farmaco prescritto in gravidanza, o la modifica delle dosi, deve essere effettuata esclusivamente dal medico;
5. solo il 2% degli effetti teratogeni sono dovuti ai farmaci in gravidanza;
6. il dosaggio di molte terapie croniche può richiedere di essere rimodulato.

Tali messaggi su descritti saranno veicolati sia attraverso canali di diffusione televisivi e radiofonici sia ricorrendo a campagne stampa, affissioni, pubblicità dinamica urbana e ad azioni di sensibilizzazione sui social media.
L’AIFA ha messo anche a disposizione un sito: Farmaci e Gravidanza - con le schede destinate agli operatori sanitari e alle mamme (140 schede patologia e circa 270 schede dedicate ai singoli principi attivi) – sito, che, ad appena un mese dal suo rilascio ha totalizzato oltre 44.000 visualizzazioni di pagina. Il mini-portale dedicato è stato visitato 11.000 volte da 8.400 utenti unici che hanno navigato su una media di 4 pagine per sessione, per una durata media di oltre 3 minuti. Oltre il 95% dei visitatori proviene dall’Italia ma una piccola percentuale di utenti si collega anche dagli Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Svizzera, Francia, Spagna, Grecia e Belgio. Il 45% degli utenti si collega in modalità mobile tramite smartphone o tablet, gli altri via personal computer. Per quanto riguarda la fidelizzazione, i dati sottolineano come il 76% degli utenti sia costituito da nuovi utenti che giornalmente scoprono il sito, mentre il 24% è costituito da utenti fidelizzati che tornano a consultarlo. Il 36% degli accessi passa tramite il Portale AIFA o i siti di informazione che descrivono la campagna e il progetto scientifico; il 30% sono accessi diretti. Il 18% del traffico è generato dai social media; il 15% da ricerca su web e, il restante, da e-mail.

Fonti:


A cura di Patrizia Iaccarino

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.32 Secondi