Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Quando ricorrere alla tonsillectomia?
Pubblicato da dzamperini in data 11/10/2019 00:00
Medicina Clinica



 Le nuove linee guida americane limitano l'intervento di tonsillectomia a casi particolari e specifici, consigliando la semplice attesa nella maggior parte dei casi.


 La tonsillectomia era largamente praticata nei decenni scorsi, oggi è divenuta molto più selettiva.

Recentemente sono state aggiornate le linee guida dell'American Academy of Otolaryngology - Head and Neck Surgery Foundation che aggiornano le precedenti del 2011.

La raccomandazione maggiore (definita strong) di queste nuove linee guida consiste nell'enfatizzare il concetto che i pazienti dovrebbero essere sottoposti, in prima istanza, alla semplice osservazione (watchful waiting).

Questa strategia dovrebbe riguardare i soggetti che hanno sperimentato meno di sette episodi di flogosi tonsillare nell'anno precedente, meno di cinque episodi/anno nei precedenti due anni o meno di tre episodi/anno nei precedenti tre anni.

Nei bambini con sindrome ostruttiva si dovrebbe eseguire una polisonno grafia se hanno una età inferiore ai 2 anni, se sono obesi oppure in casi particolari (per esempio sindrome di Down, anomalie cranio-facciali, disordini neuromuscolari, falcemia. etc.).
Se la polisonnografia conferma la presenza di una sindrome ostruttiva è indicata la tonsillectomia. Per controllare il dolore post-operatorio si dovrebbero usare ibuprofen o paracetamolo, da soli o associati.

Da ultimo le linee guida raccomandano di non usare antibiotici durante la procedura chirurgica.

In conclusione l'aspetto più interessante per il medico pratico ci sembra la raccomandazione di ricorrere nella maggior parte dei casi al watchful waiting, limitando la tonsillectomia a casi specifici e particolari (come per esempio la presenza di una sindrome ostruttiva o di infezioni tonsillari molto frequenti e chiaramente diagnosticate). 
In questo senso le linee guida forniscono un'utile indicazione sia al medico che ai genitori.


Renato Rossi


Bibliografia

Mitchell RB et al. Clinical Practice Guideline Tonsillcetomiy in Children (Update).
Otolarybgology - Head and Neck Surgery. 2019. Vol 160:S1-S42.

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.33 Secondi