Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 17 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Idrossiclorochina riduce la mortalità nei pazienti con COVID-19
Pubblicato da dzamperini in data 04/08/2020 00:00
Medicina Clinica



Uno studio osservazionale evidenzia una associazione tra uso dell'idrossiclorochina e riduzione della mortalità in pazienti ricoverati per COVID-19.


In questo studio osservazionale retrospettivo sono stati analizzati i dati di 2541 soggetti ricoverati per COVID-19.
I pazienti sono stati suddivisi nei seguenti gruppi: gruppo trattato con idrossiclorochina, gruppo trattato con azitromicina, gruppo trattato con una combinazione dei due farmaci, gruppo non trattato con idrossiclorochina o azitromicina.

La mortalità intraospedaliera risultò del 13,5% nel primo gruppo, del 22,4% nel secondo gruppo, del 20,1% nel terzo gruppo e del 26,4% nel quarto gruppo.
La causa principale dei decessi fu l'insufficienza respiratoria e non si registrò nessuna torsione di punta.

In termini percentuali l'uso della idrossiclorochina risultò associato ad una riduzione della mortalità del 66% e quello della combinazione idrossiclorochina/azitromicina ad una riduzione del 71%.

Gli autori concludono però che per valutare l'impatto dell'uso della idrossiclorochina sulla COVID-19 sono necessari trials clinici randomizzati e controllati.

Questi risultati contrastano con quelli di altri studi osservazionali e anche con quanto reso noto dagli autori dello studio RECOVERY che ha sospeso il braccio in cui veniva usata l'idrossiclorochina per mancanza di efficacia [2].

Come giustificare queste discordanze?

Secondo gli autori dello studio recensito in questa pillola le ragioni potrebbero essere varie: l'uso precoce della idrossiclorochina, la standardizzazione della dose, le caratteristiche cliniche dei pazienti trattati, la numerosità del camipone esaminato.

A nostro avviso si tratta di ipotesi valide ma del tutto inadatte a rispondere alla questione se la idrossiclorochina riduca o meno la mortalità. Infatti il disegno dello studio, non essendoci randomizzazione, non garantisce che i vari gruppi confrontati fossero omogenei, nonostante la correzione attuata per vari fattori di confondimento.
In altre parole solo RCT ben disegnati potranno fornire una risposta (come d'altra parte concludono gli stessi autori dello studio).


Renato Rossi



Bibliografia

1. Arshad S et al. Treatment with Hydroxychloroquine, Azithromicyn, and Combination in Patients Hspitalized with COVID-19. International Journal of Infectious Diseases. Pubblicato in data 1 luglio 2020.

2. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=7422

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.53 Secondi