Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Diabete: l'iperglicemia del mattino
Pubblicato da dzamperini in data 10/02/2022 00:00
Medicina Clinica



Una breve rassegna sulle cause dell'iperglicemia mattutina nel paziente diabetico.


In alcuni pazienti diabetici si riscontrano valori particolarmente alti di glicemia al mattino al risveglio. Le cause possono essere varie e devono essere identificati per poter mettere in atto gli aggiustamenti terapeutici necessari.

Nei diabetici trattati con insulina, sia di tipo 1 che di tipo 2, va valutato se la dose di insulina non sia insufficiente.
Per poter diagnosticare questa condizione è sufficiente controllare la glicemia bed-time (prima dic oricarsi) e verso le 3 del mattino.
Se si ritrova una iperglicemia in entrambe le determinazioni significa che la dose di insulina somministrata è inadeguata per cui bisognerà aumentarla. Se il paziente è trattato con una sola somministarzione di insulina ritardo alla sera è questa che bisogna aumentare; se è in terapia con lo schema basale-bolus bisognerà sottovalutare se non è il caso di aumentare l'insulina prima della cena.

Un'altra causa di iperglicemia al risveglio può essere una ipoglicemia notturna a cui segue una aumentoins secrezione di ormoni controulari (glucagone, cortisolo, adrenalina, ecc.) che una iperglicemia di rimbalzo al mattino (effetto Somogy). L'ipoglicemia notturna può dipendere, per esempio, da una dose eccessiva di insulina serale. La glicemia bed-time sarà bassa (< 90 mg/dl) e cos' la glicemia verso le 3 del mattino. Il rimedio è la riduzione dell'insulina serale.

Un'altra causa di ipergliecemia mattutina è la somministrazione di un tipo di insulina ad azione troppo breve che non riesce a coprire le 24 ore.
In questo caso la glicemia all'ora di andare a letto e alle 3 del mattino sarà normale o solo lievemente aumentata mentre diventa iperglicemia al mattino al risveglio. In questo caso il rimedio è passare ad una insulina ad azione più prolungata.


Renato Rossi

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.33 Secondi