Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale

Noi aderiamo ai principi HONcode.Verify here  .

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Pannello utente
· Amministrazione


Who's Online
In questo momento ci sono, 64 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Vuoi accedere ai servizi del sito Scienza E Professione? Registrati Qui


Login
Nickname

Password

Se vuoi diventare un utente del sito puoi iscriverti Cliccando Qui. L'iscrizione permetterą di accedere ai servizi del sito.


 
Artrite psoriasica
Pubblicato da dzamperini in data 23/08/2022 00:00
Medicina Clinica


 
Una breve rivisitazione dell'artrite psoriasica.


Le spondiloartriti non assiali sono caratterizzate da un interessamento prevalentemente periferico. Comprendono essenzialmente tre forme:
 l’artrite psoriasica;
 le spondiloartriti associate a malattie croniche intestinali (MICI);
 le spondiloartriti reattive.

L’artrite psoriasica colpisce circa 1 paziente su 3 con psoriasi. La patogenesi non è nota. Spesso è presente familiarità per psoriasi. La psoriasi può comparire prima dell’interessamento articolare oppure dopo.
L’artrite interessa soprattutto le piccole articolazioni delle mani e dei piedi, ma possono essere colpite, in maniera asimmetrica, anche la colonna, l’articolazione sacro-iliaca e le grosse articolazioni.

A differenza dell’artrite reumatoide non sono presenti noduli reumatoidi. Le dita delle mani possono assumere un aspetto caratteristico definito “a salsicciotto”.
L’andamento dell’artrite è capriccioso, caratterizzato da remissioni e riacutizzazioni più o meno frequenti. In alcuni casi, però, la malattia può progredire e comportare lesioni invalidanti articolari, soprattutto a livello della mano.

Il Fattore Reumatoide può essere occasionalmente positivo ma generalmente non lo è. A differenza dell’artrite reumatoide, però, gli anti-CCP sono sempre negativi. Può esserci positività per l’allelle HLA-B27. La diagnosi è essenzialmente clinica e deve essere considerata in ogni paziente con artrite e psoriasi. Tuttavia in alcuni casi le lesioni cutanee possono non essere note se si localizzano in sedi poco visibili (per esempio al di sotto dei capelli e nelle pieghe delle natiche) oppure non essere riconosciute come tali (per esempio quando si localizzano nel letto ungueale).

Gli esami radiologici possono mostrare erosioni (particolarmente colpite sono le articolazioni metacarpo-falangee distali) e proliferazioni ossee. Anche se in passato l’artrite psoriasica è stata ritenuta meno grave dell’artrite reumatoide, si possono avere comunque forme con deformazioni articolari e disabilità, talora lussazioni a carico sia delle piccole che delle grandi articolazioni.

Ai fini diagnostici possono essere usati i criteri CASPAR che hanno una elevata sensibilità e specificità. Si pone diagnosi di artrite psoriasica in presenza di almeno 3 dei seguenti criteri:
 presenza di psoriasi;
 distrofie ungueali psoriasiche;
 storia di pregressa psoriasi;
 storia familiare di psoriasi;
 Fattore Reumatoide negativo;
 dattilite (dita a salsicciotto);
 storia di dattilite;
 neoformazioni ossee iuxta-articolari visibili alla radiografia delle mani o dei piedi.


Renato Rossi

Bibliografia

1. Magrey MN et al. Recognizing Axial Spondyloarthritis: A Guide for Primary Care
Mayo Clin Proc. November 2020;95(11):2499-2508.

1. Sepriano A et al. Predictive validity of the ASAS criteria for axial and peripheral spondyloarthritis after follow up in the ASAS cohort: A final analysis. Ann Rheum Dis 2016; 75(61034-1042.

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.47 Secondi