Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Colonscopia: importanti novità dalla Intelligenza Artificiale
Pubblicato da dzamperini in data 28/03/2023 00:05
Medicina Clinica




La intelligenza artificiale sta modificando profondamente tutte le discipline mediche e più lentamente ma inesorabilmente anche quelle chirurgiche


Un recente importante passo avanti si è compiuto integrando software di lettura delle immagini con dispositivi di intelligenza artificiale basati sulle reti neurali.

Nelle colonscopie assistite ad esempio i software di lettura delle immagini identificano le lesioni, in particolare quelle polipoidi, e tra queste grazie ad amplificazione delle medesime immagini ed al loro esame dettagliato, effettuano una diagnosi di benignità (o sospetta malignità) riducendo il numero di biopsie a quelle strettamente necessarie.

Tali importanti innovazioni vanno tuttavia comparate con le procedure tradizionali per verificarne la reale utilità. Un recente importante studio internazionale multicentrico su 1.289 pazienti ha confrontato le procedure standard di diagnosi ottica (ovvero la identificazione del polipo, la diagnostica e la eventuale escissione) con un sistema digitale di identificazione e diagnostica guidata da software di riconoscimento e da algoritmi decisionali che indicano all'operatore quali lesioni biopsiare e quali invece controllare a distanza.

Lo studio multicentrico, effettuato in Norvegia, Regno Unito e Giappone si poneva l'obiettivo di comparare sensibilità e specificità della diagnostica digitale rispetto alla diagnostica ottica tradizionale.
I risultati sono indubbiamente interessanti e saranno sicuramente verificati ed integrati da ulteriori studi.
Nei 1289 pazienti furono riscontrati in 518 pazienti 892 polipi , 359 di tipo neoplastico e 533 di tipo non neoplastico. La sensibilità diagnostica della procedura digitale è risultata del 90,4% con un intervallo di confidenza al 95% compreso tra 86,8 e 93,1, mentre in quella tradizionale è risultata del 88,4% (IC 95 : 84,3-91,5). Per la specificità i rispettivi valori sono risultati 85,9 (IC 95: 82,3- 88,8) ed 83,1 (IC95: 79,2-86,4).

Come appare chiaramente dai valori degli intervalli di confidenza lo studio non ha evidenziato differenze significative di sensibilità e specificità tra la procedura digitalizzata e quella tradizionale.

Commento
Lo studio presentato è uno studio di buona qualità che risponde adeguatamente ad una importante domanda: la colonscopia digitalizzata migliora la sensibilità e o la specificità diagnostica per lesioni polipoidi del colon rispetto alla colonscopia tradizionale effettuata da endoscopisti esperti?

La risposta, riferita ovviamente ai centri coinvolti nello studio, è negativa: la procedura digitalizzata ha valori di sensibilità e specificità non migliori ma comparabili alla procedura tradizionale.
Lo studio tuttavia valorizza indirettamente la procedura digitalizzata in quanto questa ha dimostrato una accuratezza diagnostica simile a quella di endoscopisti esperti e potrebbe quindi essere utilizzata con bassi costi ed ottimi risultati in ambiti come gli screening di popolazione ove non sempre possono essere garantiti dalle procedure tradizionali, standard di qualità elevati in tempi ragionevoli.

Riccardo De Gobbi e Giampaolo Collecchia

Bibliografia
Ishita Barua, Paulina Wieszczy et Al.: Real-Time Artificial Intelligence–Based Optical Diagnosis of Neoplastic Polyps during Colonoscopy NEJM Evid 2022; 1 (6) Published April 13, 2022 DOI: 10.1056/EVIDoa2200003

Per approfondimenti:
Collecchia G. De Gobbi R.: Intelligenza Artificiale e Medicina Digitale. Una guida critica. Il Pensiero Scientifico Ed. Roma 2020
http://pensiero.it/catalogo/libri/pubblico/intelligenza-artificiale-e-medicina-digitale

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.32 Secondi