Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Efficacia dei farmaci per il diabete di tipo 2
Pubblicato da dzamperini in data 09/04/2023 00:00
Medicina Clinica


Una metanalisi ha valutato l’impatto dei vari farmaci antidiabetici su mortalità totale, eventi cardiovascolari maggiori e ricoveri per scompenso cardiaco. 


Per la terapia del diabete di tipo 2 sono disponibili numerose opzioni farmacologiche. Ma quali sono i trattamenti più efficaci nel ridurre endpoint clinici importanti?

Ha cercato di stabilirlo una metanalisi di studi randomizzati e controllati [1] pubblicati fino alla fine di febbraio 2022.
Gli endpoint esaminati sono stati: la mortalità totale, gli eventi cardiovascolari maggiori e i ricoveri per scompenso cardiaco.
Gli RCT che riguardavano la metformina sono stati 17, quelli sul pioglitazione 20, sugli insulino-secretagoghi 42, sui DPP-4 inibitori 67, sui GLP-1 agonisti 45, sugli SGLT-2 inibitori 42 e sull’insulina 18.

I GLP-1 agonisti e gli SGLT-2 inibitori erano associati a una riduzione della mortalità totale del 12% e del 15% rispettivamente e degli eventi cardiovascolari del 10% e dell’11%.
Gli SGLT-2 inibitori comportavano anche una riduzione dei ricoveri per scompenso cardiaco del 38%, del peggioramento dell’albuminuria del 33% e del raddoppiamento della creatinina del 42%.

La metformina e il glitazone riducevano il rischio di eventi cardiovascolari maggiori rispettivamente del 40% e del 15%. Il pioglitazone aumentava il rischio di ricovero per scompenso cardiaco del 30%.
Gli insulino secretagoghi erano associati ad un aumento della mortalità totale del 12% e degli eventi cardiovascolari maggiori del 19%.

Gli autori concludono che questi risultati dovrebbero essere considerati nella scelta della terapia ipoglicemizzante che non dovrebbe basarsi solo sul controllo dell’equilibrio glicemico.
In alcune pillole precedenti abbiamo sintetizzato le indicazioni delle linee guida dell’American Diabetes Association che possono aiutare il medico nella scelta della terapia ipoglicemizzante [2,3].


Renato Rossi


Bibliografia


1. Mannucci E, Gallo M, Giaccari A, Candido R, Pintaudi B, Targher G, Monami M; SID-AMD joint panel for Italian Guidelines on Treatment of Type 2 Diabetes. Effects of glucose-lowering agents on cardiovascular and renal outcomes in subjects with type 2 diabetes: An updated meta-analysis of randomized controlled trials with external adjudication of events. Diabetes Obes Metab. 2022 Oct 7.
doi: 10.1111/dom.14888. Epub ahead of print. PMID: 36205446.

2. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=7904

1. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=7905

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.39 Secondi