Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
La dieta migliore per ridurre gli eventi cardiovascolari
Pubblicato da dzamperini in data 22/10/2023 00:00
Medicina Clinica


 La dieta mediterranea e quella a basso contenuto di grassi si confermano efficaci nel ridurre gli eventi cardiovascolari.


Vari tipi di dieta sono stati proposti per ridurre il rischio cardiovascolare. Una nuova revisione sistematica seguita da una metanalisi a rete ha assemblato i dati di studi clinici randomizzati per determinare quale sia più efficace. Sono stati studiati gli effetti di sette tipi di dieta sulla mortalità e sugli effetti cardiovascolari mentre gli studi presi in considerazione erano 40 per un totale di 35.548 partecipanti e un follow-up medio di 3 anni.

La metanalisi ha evidenziato che la dieta mediterranea ogni 1000 persone trattate per 10 anni comporta 17 decessi in meno, 13 decessi da cause cardiovascolari in meno, 7 ictus in meno e 17 infarti del miocardio non fatali. La dieta a basso contenuto di grassi (sempre ogni 1000 persone trattate per 5 anni) 5 comporta 9 decessi in meno e 7 infarti in meno. La differenza non era taled a dimostrare una superiorità della dieta mediterranea per quanto riguarda i decessi totali e gli infarti non fatali, però solo la dieta mediterranea comportava una riduzione degli ictus.

Se questi sono stati gli effetti in generale, il beneficio risultava molto più evidente negli adulti a rischio cardiovascolare elevato. Per esempio con la dieta mediterranea c’erano ogni 1000 persone trattate per 5 anni, 36 decessi in meno 39 decessi in meno per cause cardiovascolari.
Gli autori sottolineano però che i benefici evidenziati dai due tipi di dieta potrebbero essere dovuti ad altri fattori come l’uso di farmaci e la sospensione del fumo.

Le conclusioni che si possono trarre sono semplici: se si vuole ridurre il rischio cardiovascolare, soprattutto nei pazienti ad alto rischio, bisogna consigliare una dieta povera di grassi saturi e ricca in vegetali (verdura e frutta, compresa quella a guscio) e pesce, privilegiare carboidrati complessi e olio di oliva come condimento.


Renato Rossi


Bibliografia

1. Karam G, Agarwal A, Sadeghirad B, Jalink M, Hitchcock CL, Ge L, Kiflen R, Ahmed W, Zea AM, Milenkovic J, Chedrawe MA, Rabassa M, El Dib R, Goldenberg JZ, Guyatt GH, Boyce E, Johnston BC. Comparison of seven popular structured dietary programmes and risk of mortality and major cardiovascular events in patients at increased cardiovascular risk: systematic review and network meta-analysis. BMJ. 2023 Mar 29;380:e072003. doi: 10.1136/bmj-2022-072003. PMID: 36990505; PMCID: PMC10053756.

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.45 Secondi