Responsabile: 
Daniele Zamperini 
O.M. Roma 19738 -
O. d. G. Lazio e Molise 073422  
daniele.zamperini@gmail.com
 
 
I Principi di questo sito 
Ordine_medici_padova.gif (3418 byte)
Patrocinato da O.M. della Provincia di Padova
Scienza e Professione
Portale Telematico di informazione scientifica e professionale



Mezzo secolo di professione Medica.

Medicina, Biologia, Psicologia, Normativa e Scienze Varie: tutto cio' che fa cultura - Sito Gratuito - Gestore Daniele Zamperini - P.IVA: 01743690586

Modules
· Home
· Archivio Generale
· Ultimi Articoli per Argomento
· Utilità scaricabili
· FAQ - Cosa faccio se...?
· Cerca in Archivio
· Archivio Cronologico
· Web Links
· Amministrazione


 
Digiuno intermittente nel diabete
Pubblicato da dzamperini in data 15/11/2023 00:00
Medicina Clinica


Il digiuno intermittente è possibile anche nei diabetici di tipo 2 trattati con insulina.


Il digiuno intermittente è una pratica che si sta sempre più diffondendo per perdere peso e secondo alcuni piccoli studi potrebbe essere utile anche a controllare meglio l'equilibrio metabolico nel diabete di tipo 2. Tuttavia nei casi trattati con insulina non è noto se si tratti di una pratica sicura per il rischio di episodi di ipoglicemia.

In questo studio sono stati arruolati 46 pazienti affetti da diabete di tipo 2 trattati con insulina. Il peso medio all'inizio dello studio era di 100 kg e la dose di insulina di 56 U/die.

I pazienti sono stati randomizzati o alla dieta usuale oppure a tre giorni non consecutivi di digiuno intermittente alla settimana. Dopo 3 mesi la riduzione del peso corporeo è stata di circa 5 kg nel gruppo intervento e di 0,7 kg nel gruppo controllo. Inoltre nel gruppo controllo, grazie a un miglior controllo glico-metabolico, si è potuto ridurre la dose di insulina in media di circa 11 U/die. Non si è verificato nessun episodio di ipoglicemia.

Si tratta di un piccolo studio, tuttavia suggerisce che la pratica del digiuno intermittente è fattibile anche nei diabetici di tipo 2 trattati con insulina a patto che siano in grado di monitorare costantemente la glicemia e di adattare le dosi di insulina nei giorni in cui si pratica il digiuno. 
Studi con follow-up più prolungato e con una maggiore casistica potranno in futuro chiarire se i benefici di questa pratica sono costanti e si mantengono nel tempo.


Renato Rossi


Bibliografia

1. Obermayer A et al. Efficacy and safety of intermittent fasting in people with insulin-treated type 2 diabetes (INTERFAST-2 ) - A randomized controlled trial. Diabetes Care. 2023 Feb 1;46(2):463-468. doi: 10.2337/dc22-1622. PMID: 36508320; PMCID: PMC9887629.

 
Links Correlati
· Inoltre Medicina Clinica
· News by dzamperini


Articolo più letto relativo a Medicina Clinica:
Quando ripetere una colonscopia, se negativa?



Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Per favore, prenditi qualche secondo e vota questo articolo:

Eccellente
Molto buono
Buono
Nella media
Pessimo



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile



Argomenti Associati

Medicina Clinica

Sito gestito e diretto da Daniele Zamperini, Roma, Medico e Giornalista-Pubblicista - Ultima modifica strutturale della pagina: 30/09/2012 - I singoli articoli riportano la data della loro pubblicazione
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2005 by me.
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.36 Secondi